Creazioni a Maglia e ad Uncinetto per Cerimonie, Regali e Tempo Libero

Polpo Amigurumi

Scritto da Claudia Cammarano. Tags: ,

Il polpo amigurumi: il mio primo esperimento con questa fantastica tecnica

Quando ho ripreso a lavorare all’uncinetto dopo alcuni anni, le prima cosa che ho fatto è fare ricerche sul web così da rinfrescare un  po’ le tecniche di lavorazione dei punti. Anche se fare l’uncinetto è come andare in bicicletta, una volta imparato non te lo scordi più.

Cercando qua e là ad un certo punto ho visto qualcosa di super meraviglioso, animali, piante, bamboline, frutta, alberi, dolci tutti realizzati all’uncinetto e tutti in 3d!

Se ancora non si fosse capito, sto parlando degli amigurumi  ˆ_ˆ

La tecnica amigurumi è un’arte giapponese e consiste nella lavorazione a punto basso in tondo con l’uncinetto o anche ai ferri.

Dopo aver visto quello che è possibile realizzare grazie a questo tipo di lavorazione, non ho resistito e mi sono messa subito a cercare tutorial e spiegazioni per impararla.


Personalmente ho iniziato con qualcosa che mi sembrava abbastanza facile… un bel polipetto.

 Come realizzare un polpo amigurumi

Con il cotone n.5 e un uncinetto leggermente più piccolo da quello indicato per questo filato, ho creato con la tecnica degli amigurumi il corpo del polpo. E’ una semplice pallina un po’ schiacciata riempita con un’imbottitura sintetica. Gli occhi invece sono due tondini di pannolenci, ma si possono usare sia quelli di plastica o ricamarli con ago e filo.
A parte ho creato gli otto tentacoli, basta realizzare un anello magico con otto maglie basse e far partire una lavorazione a spirale in ogni punto.

Schema polpo amigurumi

  1. Fare un anello magico con 6 maglie
  2. 2 mb in ogni maglia (12 m)
  3. 1 mb – 2mb nella successiva maglia – ripetere per tutto il giro (18 m)
  4. 1mb – 1mb – 2mb nella successiva maglia – ripetere per tutto il giro (24 m)
  5. 1mb – 1mb – 1mb – 2mb nella successiva maglia – ripetere per tutto il giro (30 m)
  6. 1 mb in ogni maglia
  7. 1 mb in ogni maglia
  8. 1 mb in ogni maglia
  9. 1mb – 1mb – 1mb – 1 diminuzione – ripetere per tutto il giro
  10. 1mb – 1mb -1 diminuzione – ripetere per tutto il giro
  11. 1mb – 1 diminuzione -ripetere per tutto il giro
  12. diminuire fino a ritornare a 6 maglie – chiudere

Lavorando questo schema si ottiene il corpo del polpo. Gli occhi vanno inseriti tra il quinto e il sesto giro 🙂

Schema tentacoli polpo

  1. anello magico di 8 maglie
  2. 14 cat
  3. 2 mma nella seconda cat – 3 ma insieme nelle successive cat – 2mma nell’ultima cat
  4. ripetere lo schema in ognuna delle 8 maglie dell’anello magico

 

Appena finito il polpo amigurumi non ho resistito e l’ho subito mostrato a una mia amica, grande amante del mare… Appena lo ha visto mi ha subito “ordinato” di realizzare altre creature marine perché le vuole come bomboniere amigurumi per la sua laurea! E in effetti per una laurea in biologia marina cosa c’è di meglio che regalare come bomboniere all’uncinetto piccoli e pacioccosi animaletti marini.

Per chi non si fosse ancora cimentata vi assicuro che è semplice, bastano solo piccoli accorgimenti.

Prima cosa, dato che la grandezza e la forma dell’oggetto si ottengono con un gioco di aumenti e diminuzioni diventa più facile lavorare seguendo uno schema.


Essenziale poi è tenere in conto dei giri realizzati, quindi è importante segnare sempre con un segnapunti, io uso una spilla da balia, l’inizio di ogni giro.

Come sempre se avete bisogno di aiuto contattatemi!

Detto questo, buon lavoro e divertitevi !

Questo è uno schema gratuito per tanto è possibile la pubblicazione su altri siti web solo a condizione di citare la fonte aggiungendo un link al sito www.alluncinetto.it

Photo Credit: Roberta Cammarano

Claudia Cammarano

Creativa, appassionata dei "ferri" del mestiere e curatrice del blog Alluncinetto.it

Comments (3)

  • Claudia Cammarano

    |

    Ciao Serenella, no no in realtà l’anello magico viene fatto proprio per non lasciare buchi, devi semplicemente farlo di sei maglie e poi procedere con gli aumenti che vedi nello schema 🙂
    Per qualsiasi altra domanda sai dove trovarmi 😉

    Reply

  • serenella

    |

    una domanda sciocca: ma l’anello magico lo devi lasciare largo quanto il corpo del polipetto???? Grazie

    Reply

  • Claudia Cammarano

    |

    Grazie mille Anna 😉 sei gentilissima.
    MMA sta per mezza maglia alta!

    Reply

Leave a comment

per commentare risolvi questa semplice operazione *

Dove sono

  • Grottaminarda, AV
    Via Minichiello, 34

Contatti

  • claudia @ alluncinetto.it
Sitemap

Diritti di Attribuzione

creative-commons

Seguimi su: